venerdì 23 ottobre 2015

VETRATE AUTOPULENTI Nell'architettura moderna, in particolare quella delle grandi superfici vetrate, una delle vere grandi problematiche relative alla manutenzione è quella della pulizia delle superfici trasparenti di grande estensione, siano esse in orizzontale che in verticale, perchè dalla pulizia delle stesse dipende una buona parte del risultato estetico nonché della qualità ed abitabilità degli spazi interni. La soluzione usualmente più applicata è quella di installare ponteggi mobili con carrucole che, partendo dal livello di copertura, scendono lungo le vetrate permettendo agli addetti di effettuare in sicurezza le operazioni di pulizia La tecnologia produttiva dei vetri, ormai da alcuni anni, ha posto in commercio un tipo di prodotto, il vetro autopulente, che migliora la qualità estetica di determinate architetture moderne perchè necessita di minor manutenzione rispetto ai vetri normali. La sua faccia esterna è dotata di un rivestimento speciale con una duplice azione che, se esposto alla luce del Sole, reagisce chimicamente decomponendo lo sporco organico e permettendo all’acqua piovana di scorrere sul vetro rimuovendo lo sporco disciolto; il processo chimico alla base del funzionamento del prodotto è la fotocatalisi generata dalla componente ultravioletta dei raggi solari, che provoca il processo di decomposizione che porta allo scioglimento dello sporco organico. Successivamente a questa fase, il comportamento idrofilo della lastra di vetro completa il processo di pulizia perchè l'acqua piovana si espande in maniera uniforme sulla sua superficie e scivola via portandosi le particelle di sporco e comunque finisce per asciugarsi molto più rapidamente che sulle normali lastre di vetro senza lasciare macchie. Per maggiori informazioni o richiedere preventivi non esitate a contattarci a info@sapsistemi.it VETRI EXTRACHIARI Gli extrachiari, o extra-bianchi, sono vetri che godono di un'ottima trasmissione della luce, in tutti gli spessori. Hanno una lievissima colorazione, luminosi e chiari, hanno un'eccellente resa dei colori e si adattano perfettamente a porte a vetro, scale, pareti, vetrine, ripiani, vetrate e facciate. E’ un vetro ottenuto con lo stesso procedimento del vetro float ma con ridotto contenuto di ossidi di ferro; questa differenza rende il vetro più trasparente (meno verde).